lunedì 16 ottobre 2017

Scuola di punti -

Sto realizzando una maglietta primaverile per mia figlia con il punto che vedete nell'immagine. A me ricorda una piuma o un ventaglio.


E' una lavorazione molto semplice che deve essere effettuata su di un numero di maglie multiplo di 12 + 14 maglie.

1° ferro: 1 rovescio - tutto diritto fino al penultimo punto - 1 rovescio
2° ferro: 1 diritto - 2 maglie insieme (per due volte) - * 1 gettato - 1 diritto (per 4 volte) - 2 maglie insieme (per 4 volte) * - 1 gettato - 1 diritto (per 4 volte) - 2 maglie insieme (per due volte) - 1 diritto.
Con le istruzioni fra gli asterischi si realizza un motivo (12 maglie) quindi bisogna ripeterle tante volte quante sono le maglie multiple di 12.
3° ferro: 1 rovescio - tutto diritto fino al penultimo punto - 1 rovescio
4° ferro a diritto.

Ripetete questi 4 ferri fino a raggiungere la lunghezza che desiderate per il vostro lavoro.

lunedì 9 ottobre 2017

lunedì 2 ottobre 2017

E' arrivato l'autunno

e con l'autunno sono arrivati i funghi!

Purtroppo non sono prodotti locali ma è difficile resistere alla tentazione di non acquistarli.


Ho preparato un piatto di Bresaola di Razza Piemontese, condita con un filo di olio extravergine d'oliva e succo di limone e l'ho cosparso di funghi porcini neri tagliati a lamelle sottili.

Il tutto è stato completato con pochissimo olio ed una spolverata di pepe bianco.

lunedì 18 settembre 2017

Gli ultimi fiori di zucca della stagione per un antipasto goloso

I fiori di zucca ripieni e fritti, e magari ripieni di mozzarella ed acciuga, sono una golosità a cui è difficile resistere.

Ormai siamo alla fine della stagione ma se vi capita di trovarne ancora vi consiglio di farcirli con un cucchiaino di gorgonzola e friggerli in tempura.

Me li ha proposti ieri come aperitivo mia cognata e confesso che è stato veramente difficile non fare il bis!

lunedì 4 settembre 2017

Triglie in pentola con cipolle: una ricetta gustosa e veloce

Ultimamente ho trascurato il blog, ma rieccomi a voi per segnalare una gustosa di ricetta.

Come accennato in un post precedente, d'estate cerco il più possibile di non usare il forno e sono sempre alla ricerca di ricette, soprattutto di pesce, da realizzare sul fornello.

Vi segnalo, pertanto, nell'ambito di un articolo comparso su "La Cucina Italiana" dal titolo "Le triglie in dieci ricette", la ricetta delle triglie in pentola con cipolle.

I pochissimi ingredienti (triglie, cipolle, pangrattato ed abbondante basilico) e la velocità di preparazione,  rendono questa ricetta un secondo ideale, da gustare a temperatura ambiente, per una cena estiva.


lunedì 5 giugno 2017

Bucatini con pancetta affumicata e zucchine alla curcuma

Quella che vi propongo è la classica ricetta svuota frigo.

Prendete delle zucchine, tagliatele a bastoncini e fatele rosolare velocemente in olio d'oliva ed abbondante curcuma.

Nel frattempo fate cuocere i bucatini in abbondante acqua salata.

Nella padella in cui avete cotto le zucchine aggiungete la pancetta affumicata tagliata a dadini e fate saltare il tutto.

Aggiungete la pasta e spadellate velocemente.

lunedì 8 maggio 2017

Centro ovale "Vita": istruzioni per il bordo finale

A questo punto dobbiamo realizzare il bordo esterno. E' piuttosto impegnativo perchè le maglie sui ferri sono tante ma con un po' di pazienza ed attenzione riuscirete sicuramente a farlo. 
Vi consiglio di usare 8 ferri in maniera da suddividere abbastanza equamente i punti.

Sul ferro con cui avete completato la seconda parte laterale lavorate le 31 maglie a diritto;
poi raccogliete 23 punti sul lato di questa; 
lavorate quindi a diritto i 39 punti lasciati in sospeso sul primo ferro;
raccogliete 23 punti sul lato della parte laterale realizzata per prima;
lavorate a diritto le 31 maglie della prima parte laterale;
raccogliete 23 punti sul lato di quest'ultima;
lavorate a diritto i 39 punti lasciati in sospeso sul terzo ferro;
raccogliete 23 punti sul lato della parte laterale realizzata per ultima.

A questo punto avrete complessivamente 232 punti che dovete lavorare a diritto per 2 volte.

Ecco come proseguire:
1° giro: 15d - 1g - 3 maglie nello stesso punto (1d -1rovescio-1d) - 1g - 15d - 1 g - 3 maglie nello stesso punto (1d -1rovescio-1d) - 1g - 83d - 1g - 3 maglie nello stesso punto (1d -1rovescio-1d) - 1g
I ferri pari, salvo se indicato diversamente, si lavorano a diritto.

3° giro: (15d - 1g - 2d - 1g - 1d - 1g - 2d - 1g)x2 volte - 83d - 1g - 2d - 1g - 1d - 1g - 2d - 1g
5° giro: (15d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g)x2 volte - 83d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g
7° giro: (15d - 1g - 4d - 1g - 2d - 1g - 1d - 1g - 2d - 1g - 4d - 1g)x2 volte - 1acc.sempl.- 13d - 2 ins.dir. - 
(1g - 1acc.sempl.-1d - 2 ins.dir. - 1acc.sempl.-13d - 2 ins.dir.)x 3 volte - 1g - 4d - 1g - 2d - 1g - 1d - 1g - 2d - 1g - 4d - 1g
9° giro: (1acc.sempl.- 11d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 4d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 4d - 1g - 1d - 1g)x2 volte - (1acc.sempl.- 11d - 2 ins.dir. - 1g - 1d - 1acc.dopp. -1g - 1d - 1g)x 3 volte - 1acc.sempl.- 11d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 4d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 4d - 1g - 1d - 1g
11° giro: (1acc.sempl.- 9d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl.- 2 ins.dir. - 1g - 4d - 1g - 2d - 1g - 1d - 1g - 2d - 1g - 4d - 1g - 1acc.sempl.- 2 ins.dir. - 1g - 3d)x2 volte - (1acc.sempl.- 9d - 2 ins.dir. - 1g - 3d - 1g - 1d - 2g - 3d - 1g)x 3 volte - 1acc.sempl.- 9d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl.- 2 ins.dir - 1g - 4d - 1g - 2d - 1g - 1d - 1g - 2d - 1g - 4d - 1g - 1acc.sempl.- 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g

13° giro(1acc.sempl.- 7d - 2 ins.dir - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 5d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 5d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g)x2 volte - (1acc.sempl.- 7d - 2 ins.dir - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. -  1g - 1d - 1g -  2 ins.dir - 1g - 1acc.sempl. - 1g)x 3 volte - (1acc.sempl.- 7d - 2 ins.dir - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 5d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1g - 5d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g)
15° giro: (1acc.sempl.- 5d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 3d - 1g - 5d - 1g - 4d - 1g - 5d - 1g - 4d - 1g - 5d - 1g  - 3d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 1d - 1g)x2 volte - (1acc.sempl.- 5d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. - 1g  - 1d - 1g)x 3 volte - 1acc.sempl.- 5d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 3d - 1g - 5d - 1g - 4d - 1g - 5d - 1g - 4d - 1g - 5d - 1g -  3d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 1d - 1g
17° giro: (1acc.sempl.- 3d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - acc.sempl. - 1d - 2ins.dir. - 1g - 5d - 1g - 5d - 1g - 7d - 1g - 5d - 1g - 5d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1d - 1g - 3d - 1g )x2 volte -  (1acc.sempl.- 3d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - acc.sempl. - 1d - 2ins.dir. - 1g - 1d - 1g - 3d - 1g)x 3 volte - 1acc.sempl.- 3d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - acc.sempl. - 1d - 2ins.dir. - 1g - 5d - 1g - 5d - 1g - 7d - 1g - 5d - 1g - 5d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1d - 1g - 3d - 1g
19° giro (1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g -  1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g -  1acc.sempl. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1d -1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g -  1acc.sempl.- 4d - 1g - 9d - 1g - 4d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp. - 1g -  2 ins.dir - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g)x 2 volte - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g -  1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g -  1d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g
21° giro: (1acc,dopp. - 1g - 1d - 1g - 1acc,dopp. - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 3d  - 1g -  1acc,dopp. - 1g - 1d - 1g - 5d - 1g -11d - 1g - 5d - 1g - 1d - 1g - 1acc,dopp. - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 3d  - 1g -  1acc,dopp. - 1g - 1d - 1g)x 2 volte - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 3d  - 1g -  1acc,dopp. - 1g - 1d - 1g
23° giro: (1d - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g -  1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g -  3d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 13d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g -  1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g -  3d - 1g)x2 volte - 1d - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g -  1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g -  3d - 1g -
25° giro: (1g - 1d - 1g - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir)x 4 volte - 1g - 1acc.,dopp. - 1g - 15d - 1g- 1acc.dopp. - 1g - (1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g)x 7 volte - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1acc.,dopp. - 1g - 15d - 1g- 1acc.dopp. - 1g - (1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g) x 19 volte - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1acc.,dopp. - 1g - 15d - 1g- 1acc.dopp. - 1g - (1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir - 1g - 1d - 1g)x 3 volte - 1acc.sempl.- 1d - 2 ins.dir
27° giro: (1g - 3d - 1g - 1acc.dopp.) x 4 volte - 1g - 2 ins.dir - 1g - 17d - 1g - 1acc.sempl - (1g - 1acc.dopp.- 1g - 3d )x 7 volte - 1g - 1acc.dopp. - 1g -  2 ins.dir - 1g - 17d - 1g - 1acc.sempl -  (1g - 1acc.dopp.-1g - 3d )x 19 volte - 1g - 1acc.dopp. - 1g -  2 ins.dir - 1g - 17d - 1g - 1acc.sempl - (1g - 1acc.dopp.- 1g - 3d )x 3 volte - 1g - 1acc.dopp.
28° giro:  a diritto.

Concludere lavorando ad uncinetto come segue:
3 maglie insieme e 9 catenelle x 7 volte
4 maglie insieme e 9 catenelle x 3 volte 
3 maglie insieme e 9 catenelle
4 maglie insieme e 9 catenelle x 3 volte 
3 maglie insieme e 9 catenelle x 13 volte
4 maglie insieme e 9 catenelle x 3 volte
3 maglie insieme e 9 catenelle
4 maglie insieme e 9 catenelle x 3 volte 
3 maglie insieme e 9 catenelle x 37 volte
4 maglie insieme e 9 catenelle x 3 volte 
3 maglie insieme e 9 catenelle
4 maglie insieme e 9 catenelle x 3 volte 
3 maglie insieme e 9 catenelle x 6 volte

lunedì 1 maggio 2017

Centro ovale "Vita": istruzioni per le parti laterali

Al termine della realizzazione del motivo tondo centrale avrete complessivamene 160 maglie che suddividere su 4 ferri.
Sul 1° e sul 3° ferro mettete in attesa 41 maglie e sul 2° e sul 4° 39.

Lavorate come segue le 41 maglie del 1° ferro:
1° giro: 2d - 1g - 1 acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 3d - (1g - 2 ins.dir.)x 4 volte - 1g - 1d - (1g- 1 acc. sempl.)x 4 volte - 1g - 3d - 1g - 1 acc.sempl. - 1g - 1 acc.sempl. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 2d
2° giro e tutti i giri si lavorano a rovescio
3° giro: 2d - 1g - 3d - 1g - 1 acc.dopp.- 1g - 1 acc. sempl.- 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1 acc. dopp. - 1 g - 2 ins.dir.- 1g - 2ins.dir. - 1g - 3d - 1g - 1acc.semp.- 1g - 1acc.semp. - 1 g - 1 acc.dopp. - 1g - 1 acc.semp. - 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 3d - 1g - 2d
5° giro: 1d - 2ins.dir.- 1g - 1acc.dopp. - 1g - 3d - 1g - 1 acc.dopp.- 1g - 2ins.dir.- 1g - 2ins.dir.- 1g - 2ins.dir. - 1g - 5d - 1g - 1acc. sempl. - 1g - 1acc. sempl. - 1g - 1 acc.sempl.- 1g - 1acc.dopp.- 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 1acc.sempl.- 1d
7° giro: 2d - 1g - 3d - 1g -  1acc.dopp - (1g - 2ins.dir.)x 4 volte - 1g - 3d - 1g - nella maglia che segue lavorare 3 maglie (1d -1 rovescio -1d) - 1g - 3d - (1g- 1 acc. sempl.)x 4 volte - 1g - 1acc.dopp - 1g - 3d - 1g -2d
9° giro1d - 2ins.dir.- 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl - 1d  - 2ins.dir.- 1g - 4d - 1g - 5d -1g - 4d - 1g - 1acc. sempl. - 1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc..dopp.- 1g - 1acc.sempl..- 1g - 1acc.dopp..- 1g - 1acc.semp.-1d
11° giro: 2d - 1g - 3d - 1g - 2ins.dir. -1g - 2 ins.dir. - 1 g - 1acc.dopp.- 1g - 3d - 1g - 3d -1g - 5d - 1g - 3d - 1g - 3d - 1 g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 3d - 1g - 2d
13° giro: 1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. - 1g -  4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 1g - 2d -1g - 1d - 1g - 2d - 1g -  4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.semp.- 1d
15° giro: 2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 4d -  1g - 1d -  1g - 3d - 2 ins.dir. -1g - 4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 1g - 1acc.sempl. -  3d - 1g - 1d - 1g - 4d - 2ins.dir- -1g - 1acc.dopp. -1g -3d - 1g - 2d
17° giro: 1d - 2ins.dir - 1g -  1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 8d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp.- 4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 8d - 2ins.dir. -  1g -  1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 1 d
19° giro: 2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 1acc.sempl. - 6d - 2ins.dir. - 1g - (3d - 1g)x 5 volte - 1acc.sempl. - 6d - 2ins.dir. -  1g - 1acc.sempl. - 1 g - 3d- 1g 2d
21° giro 1d - 2ins.dir - 1g -  1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 4d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl.- 2d - 1g - 1d - 1g - 3d - 1g - 5d - 1g - 3d -  1g - 1d - 1g - 2d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 4d - 2ins.dir. -  1g -  1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.sempl. - 1 d
23° giro: 2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 1 acc.sempl. - 2d - 2ins.dir.-1g - 1acc.sempl, - 3d - 1g - 1d - 1g -2d - 2ins.dir. - 1g - 3d - 1g - 1d - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl.- 2d - 1g - 1d - 1g - 3d - 2ins.dir. - 1g - 1acc. sempl. - 2d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 3d - 1g - 2d
25° giro1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. - 1g -  1 acc. sempl. - 4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 1g - 2ins.dir - 3d -1g - 1d - 1g - 3d - 2ins.dir - 1g -  4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 1acc.sempl. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. - 1g - 1acc.semp.- 1d
27° giro:  2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl. - 1g - 1acc.sempl.- 1g - 1acc.sempl. - 9d - 2ins.dir - 1g - 1 acc. sempl. - 4d - 1g - 1d - 1g - 4d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 9d - 2ins.dir - 1g - 2ins.dir - 1g - 2 ins.dir.- 1g - 3d - 1g - 2d
29° giro 1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.sempl. - 7d - 2ins.dir - 1g - 5d - 1g -1d - 1g - 5d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.sempl. - 7d - 2ins.dir - 1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc.semp.- 1d
31° giro2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1d - 1g - 1acc.sempl. - 5d - 2ins.dir -  1g - 1d - 1g -  1acc.sempl. - 11d - 2ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl. - 5d - 2ins.dir -  1g - 1d - 1g -  1acc.dopp - 1g - 3d - 1g -  2d
33° giro 1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.sempl. - 3d - 2ins.dir - 1g - 3d - 1g 1acc.sempl. - 9d - 2ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl. - 3d - 2ins.dir. - 1g - 1 acc.semp.- 1d - 2 ins.dir. - 1g -  1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d
35° giro:   2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1d - 1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir -  1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.sempl. - 7d - 2ins.dir -  1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1d - 1g -  1acc.dopp - 1g - 3d - 1g -  2d
37° giro1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.dopp- 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp.- 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl. - 5d - 2ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1d -1g -  1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d
39° giro2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir -  1g -  1d - 1g - 1acc.sempl. - 3d - 2ins.dir - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.dopp - 1g - 1acc.dopp - 1g -  3d - 1g - 2d
41° giro1d - 2ins.dir. - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.dopp- 1g - 3d - 1g - 1acc.sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. - 1g -  1 acc. sempl. - 1d - 2ins.dir - 1g - 1acc.dopp. - 1g - 1 acc. sempl. - 1d
43° giro2d - 1g - 3d - 1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. -  1g - 1acc.dopp. -  1g -  1d - 1g - 1acc.dopp.  - 1g - 1d - 1g - 1acc.dopp.  - 1g - 1acc.dopp - 1g - 1acc.dopp - 1g -  3d - 1g - 2d

Lasciate in attesa le maglie (31)  e lavorate il 3° ferro nella stessa maniera.

lunedì 24 aprile 2017

Centro ovale "Vita": istruzioni per la parte centrale

Come promesso ecco le istruzioni per realizzare il centro ovale "Vita"

Il centro è lavorato con 4 ferri a due punte.I ferri pari, salvo se indicato diversamente, si lavorano a diritto.
Abbreviazioni:       g = gettato
                         d   = diritto
                         2 ins. dir. = 2 maglie insieme a diritto
                         acc.sempl. = passare una maglia senza lavorarla, lavorare a diritto la maglia seguente e accavallare la                                           maglia  passata su quella appena lavorata
                         acc.dopp.= passare 1 m. a dir. senza lavorarla, lavorare 2 m. insieme a dir., accavallare la m. passata
                                        sopra quelle appena lavorate

Si inizia dalla parte centrale, montando 8 maglie (2 per ciascun ferro).
  1° giro: dir.
  3° giro: 1g - 1d
  5° giro: 1g - 2d
  7° giro: 1g - 3d
  9° giro: 1g - 4d
11°giro:  1g - 5d
13° giro: 1g - 6d
15° giro: 1g - 7d
17° giro: 1g - 8d
19° giro: 1g - 9d
21° giro: 1g - 10d
23° giro: 1g - 1d - 1g - 8d - 2 ins.dir.
25° giro: 1g - 3d - 1g - 7d - 2 ins.dir
27° giro: 1g - 5d - 1g - 6d - 2 ins.dir
29° giro: 1g - 7d - 1g - 5d - 2 ins.dir

31° giro: 1g - 4d - 1g  - 1d  - 1g  - 4d  - 1g - 4d - 2 ins.dir
33° giro: 1g - 1 acc.sempl. - 3d - 1g - 3d - 1g - 3d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 2 ins.dir
35° giro: 1g - 1 acc.sempl. - 3d - 1g - 1 acc.sempl. - 1d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 2 ins.dir - 1g - 2d - 2 ins.dir
37° giro: 1g - 1d - 1g - 3d - 2 ins.dir - 1g -  1 acc.dopp. - 1g  - 1 acc.sempl. - 3d - 1g - 1d - 1g - 1d - 2 ins.dir
39° giro:  1g - 3d - 1g - 1 acc.sempl. - 7d - 2 ins.dir - 1g - 3d - 1 g - 2 ins.dir
41° giro: 1 acc. sempl. -1d -  2 ins. dir. -  1g- 5d - 2 ins. dir - 1g . 1acc.sempl. - 1d - 2 ins.dir. - 1g - 1d - 1g
43° giro:  1 acc.dopp. - 1g - 1d - 1g - 1acc.sempl. - 3d - 2 ins.dir. - 1g -  1d - 1g - 1 acc.dopp.- 1g - 3d - 1 g
45° giro: 1g - 1d - 1g - 3d - 1g - 1 acc.sempl. -1d - 2 ins.dir. - 1g - 3d - 1g - 1d -1g - 1 acc.sempl. - 1d - 2 ins.dir.
47° giro: 1g - 3d - 1g - (1acc.dopp - 1g - 1d - 1g) x 2 volte - 1 acc. dopp. -1 g. -3d - 1 g - 1 acc.dopp.
con il 48° giro, lavorato a diritto, si conclude la parte centrale.


domenica 2 aprile 2017

Centro ovale "Vita"

Quando mi sono imbattuta in questo centro ho deciso che avrei dovuto farlo, nonostante le istruzioni in ...... danese!


Ho tradotto le istruzioni e sto preparando un post che condividerò con voi appena possibile.


lunedì 13 marzo 2017

Seppie in umido con fave novelle

La ricetta delle seppie in umido con piselli è un classico della cucina italiana, tuttavia avendo comprato le prime fave della stagione ho deciso che potevano essere un degno sostituto dei piselli.


Immagino di non essere la prima ad averci pensato e ritengo che il gusto meno dolce delle fave ben si abbina alle seppie.

Provate e fatemi sapere che ne pensate!

lunedì 6 marzo 2017

Tagliolini all'uovo agli scampi al latte

Chi ha detto che la pasta all'uovo fa a botte con i sughi di pesce non ha mai provato la ricetta che vi propongo, ovvero i Tagliolini all'uovo agli scampi al latte.

La ricetta originale è quella delle Penne agli scampi al latte trovata non ricordo dove ma subito entrata a far parte delle mie preparazioni preferite.

Si aprono gli scampi a metà e si fanno rosolare velocemente con aglio ed olio extravergine di oliva (per 3 persone ho utilizzato 1 kg. di scampi). Li si spruzza di vino bianco, e dopo averlo fatto evaporare li si copre con del latte.

Nel frattempo si cuociono i tagliolini che, una volta cotti, verranno aggiunti agli scampi, facendoli saltare finchè tutto il latte sarà assorbito. 

Completare il piatto con una grattatina di scorza di limone, una spolverata di pepe bianco e (se piace) prezzemolo tritato fine, fine.



lunedì 27 febbraio 2017

Cavolo nero "rosso" riccio

Forse lo avrete capito, ma a me il cavolo nero piace moltissimo in tutte le sue varianti.
Quest'inverno l'ho usato spesso per la zuppa di cannellini, che l'ho anche preparata con il cavolo riccio e con il cavolo riccio rosso, ottenendo ogni volta risultati diversi in termini di gusto.


I cavoli ricci, a mio parere, sono un po' più delicati rispetto al classico cavolo nero e per quanto riguarda l'aspetto la zuppa fatta con il cavolo rosso riccio, presentata un brodo rossastro che ha colorato i fagioli di un gradevole color viola/granata.

lunedì 13 febbraio 2017

Cannelloni al cavolo nero e ricotta

Questa è una ricetta "svuotafrigo" che ho preparato per pranzo a mia figlia.

Avevo in dispensa 4 cannelloni all'uovo ed in frigorifero un mazzetto di cavolo nero ed un paio d'etti di ricotta.

Ho sbollentato le foglie di cavolo nero e dopo averle frullate le ho amalgamate alla ricotta.

Ho mescolato ben bene, ho aggiunto un cucchiaino di parmigiano grattugiato e con il composto ho riempito i cannelloni.

Ho quindi preparato una besciamella abbastanza liquida, ne ho versato metà in una teglia da forno monodose, ho aggiunto i cannelloni e li ho ricoperti con la salsa avanzata.

Ho cotto al forno per circa 30 minuti.

lunedì 6 febbraio 2017

Gufo all'uncinetto: istruzioni per realizzare il corpo e le ali.

Proseguite per realizzare le ali ed il corpo del gufo.
abbreviazioni:   m.b.     = maglia bassa
                        m.a.    = maglia alta
                        m.a.d. = maglia alta doppia
                        m.a.t.  = maglia alta tripla
                        cat.     = catenella

Il lavoro viene fatto una volta sul diritto e una volta sul rovescio, quindi alla fine di ogni giro dovete girate il lavoro.

1° giro: 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. sulla prima mezza maglia alta - 10 m.a.t. sulla 9a  mezza maglia alta  - 3 m.a.d. - 3 catenelle - 3 m.a.d. sulla 9a mezza maglia alta alta - 18 m.a.t. nell'archetto - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. sulla 9a mezza maglia alta - 10 m.a.t. sulla 9a  mezza maglia alta - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. sulla 9a mezza maglia alta.

2° giro: 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 1 m.a.t. e 1 cat. su ogni m.a.t. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 1 m.a.t. e 1 cat. su ogni m.a.t. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 1 m.a.t. e 1 cat. su ogni m.a.t. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.

3° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 2 cat. - 1 m.b. sulla catenella del giro precedente e 5 cat. per 8 volte - 1 m.b. sulla catenella - 2 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 2 cat. - 1 m.b. sulla catenella del giro precedente e 5 cat. per 16 volte - 1 m.b. sulla catenella - 2 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 2 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 2 cat. - 1 m.b. sulla catenella del giro precedente e 5 cat. per 8 volte - 1 m.b.sulla catenella - 2 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.

4° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.)
1 m.a.t. e 1 cat. su ogni m.a.t. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 1 m.a.t. e 1 cat.  per 8 volte - 3 cat. - 3 m.a.d. 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.

5° giro -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 6 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante. Chiudete e staccate il filo.

A questo punto bisogna proseguire separatamente.

Iniziamo con l'ala destra.
1° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nel primo archetto del 5° giro - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 2 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nel primo archetto sottostante.
2° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.
3° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. -1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.
4° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante - 3 cat. - 1 m.b. 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat. -  1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.
5° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. -1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.
6° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 1 m.a.t. sulla 2a m.a. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
7° giro - 3 m.a.d. nel primo archetto - 3 m.a.d. nel secondo archetto. Chiudete e staccate il filo.

Adesso facciamo il corpo del gufo.
1° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nel secondo archetto del 5° giro - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 6 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nel primo archetto sottostante.
2° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 11 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
3° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 5 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.
4° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 9 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
5° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 4 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
6° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 7 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
7° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto  - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
8° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 5 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
9° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto  - 3 cat. - (1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat.) per 2 volte - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
10° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - (1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat.) per 3 volte - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
11° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - m1 .b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
12° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 5 cat. - 1 m.b. nell'archetto - 5 cat. - 1 m.b. sulla 2a maglia alta - 3 cat. -  3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
13° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 3 cat. - m1 .b. nell'archetto - 3 m.a. sulla m.b. del giro precedente - 1 m.b - 3 cat. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto sottostante.
14° giro - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto - 1 m.a.t. sulla 2a m.a. - 3 m.a.d. - 3 cat. - 3 m.a.d. nell'archetto.
15° giro - 3 m.a.d. nel primo archetto - 3 m.a.d. nel secondo archetto. Chiudete e staccate il filo.

Eseguire ora l'ala sinistra seguendo le istruzioni della destra ed iniziando nel 2° archetto del 5° giro.

Concludete realizzando le orecchie del gufo partendo dalla 8a maglia dal centro della testa.
1° giro: 2 m.a. chiuse insieme - 4 m.a. - 2 m.a. chiuse insieme
2° giro: 2 m.a. chiuse insieme - 2 m.a. - 2 m.a. chiuse insieme
3° giro: 2 m.a. chiuse insieme - 2 m.a. chiuse insieme
4° giro: 2 m.a. chiuse insieme.

ed infine cucite insieme una decina di maglie centrali di ogni parte della testa.

lunedì 30 gennaio 2017

Gufo all'uncinetto: istruzioni per realizzare la testa del gufo

Mi sono state chieste le istruzioni per realizzare il Gufo all'uncinetto di un mio vecchio post che ho fatto seguendo lo schema ed andando un po' ad intuito ed ho deciso di provare a scriverle.

Si comincia realizzando la testa che è composta di due parti uguali unite insieme.

Ricordate sempre di sostituire:
nei giri a mezza maglia alta, la prima mezza maglia alta con 2 catenelle;
nei giri a maglia alta,  la prima maglia alta con 3 catenelle;
nei giri a doppia maglia alta/maglia altissima, la prima maglia alta doppia con 4 catenelle.

1° giro - Create un anello all'uncinetto nel quale lavorate 34 mezze maglie alte.
2° giro - 34 maglie alte (una su ciascuna maglia del giro precedente, partendo dalla seconda.
3° giro - 1 maglia alta sulla 2a maglia del giro precedente e 2 maglie sulla 3a maglia del giro precedente. Proseguite in questo modo fino al termine del giro.
4° giro - 1 maglia alta su ogni maglia del giro precedente ed una catenella.

Staccate il filo e realizzate nella stessa maniera la seconda parte della testa del gufo.

A questo punto avrete due cerchi uguali che dovrete unire in questa maniera:
5° giro (del secondo cerchio realizzato) - 31 maglie alte (1 maglia alta su ciascuna maglia del giro precedente ed una maglia alta su ciascuna catenella del giro precedente)
 - 2 maglie alte chiuse insieme di cui la seconda su una maglia alta qualsiasi del primo cerchio realizzato;
- 66 maglie alte (1 maglia alta su ciascuna maglia del giro precedente ed una maglia alta su ciascuna catenella del giro precedente);
 - 2 maglie alte chiuse insieme di cui la seconda sulla 36 maglia alta dall'inizio del giro precedente (contate anche le catenelle);
- 31 maglie alte.

6° giro - 1 maglia alta su ogni maglia alta del giro precedente.
7° giro - 8 maglie alte - 1 maglia alta doppia - 8 maglie alte - 1 maglia alta doppia - 9 maglie alte - 1 magli alta doppia -7 maglie alte - 1 maglia alta doppia - 9 maglie alte - 1 maglia alta doppia - 8 maglie alte - 1 maglia alta doppia - 7 maglie alte - 1 maglia alta doppia  - proseguire a maglia alta fino alla fine del giro.
8° giro - 37 mezze maglie basse - 12 catenelle (girate il lavoro sul rovescio e fissate l'ultima catenella 9 maglie indietro e girate nuovamente il lavoro sul diritto) - 12 maglie bassissime nell'archetto che si è formato - proseguite a maglia bassa fino alla fine del giro.

Non staccate il filo

A questo punto avrete completato la testa del vostro gufo.

Spero di essere stata chiara nella spiegazione, ma vi consiglio di lavorare guardando sempre lo schema, e se avete bisogno di aiuto, non richiedete spiegazioni tramite i commenti ma contattatemi pure, ma via mail.







lunedì 23 gennaio 2017

Prosciutto di Forenza

Quando mi trovo di fronte a prodotti italiani a me sconosciuti non resisto alla tentazione di provarli, e così ho fatto quando mi sono trovata di fronte ad un "Prosciutto di Forenza".

Il primo istinto è stato quello di comprare subito due etti di questo bellissimo prodotto, poi ho cercato dove fosse Forenza ed ho scoperto che è un meraviglioso paese della Basilicata.

Si tratta indubbiamente di un prodotto di nicchia prodotto da una Azienda Agricola più nota per la produzione di formaggi che di salumi, veramente ottimo.

Se vi dovesse capitare di trovarlo in vendita, non esitate ad acquistarlo!


lunedì 16 gennaio 2017

Centrino tondo

Ecco un altro piccolo centro tondo appena finito, caratterizzato da un motivo centrale a girandola.